neoneiga banner

neo(N)ews Luglio 2004

Venezia .61: l’anno del cambiamento

Categoria: - lcs, 30 Lug 2004 @ 12:40

Era già nell’aria che l’arrivo di Marco Muller alla guda della Mostra del Cinema di Venezia avrebbe portato grandi novità, soprattutto per quanto riguarda l’attenzione nei confronti dell’oriente.
Le più rosee aspettative sono state superate dalla realtà dei fatti: il Giappone sarà presente con ben 7 produzioni! Solo Italia e Stati Uniti hanno una presenza più significativa!

Ecco i titoli in programma:

GIAPPONE

HOU Hsiao-hsien, Café Lumière, produzione giapponese con Yo Hitoto, Tadanobu Asano (Venezia 61 In concorso)
MIYAZAKI Hayao, Howl’s Moving Castle (Venezia 61 In concorso)
NOMURA Tetsuya, Final Fantasy VII. Advent Children (Venezia Cinema Digitale, Eventi)
OTOMO Katsuhiro, Steamboy (Venezia 61 Fuori concorso)
SHIMIZU Takashi, Marebito, con Tsukamoto Shinya, Miyashita Tomomi (Venezia Cinema Digitale)
MIIKE Takashi, Izo, con Beat Takeshi, Nakayama Kazuya (Venezia Orizzonti)
MIIKE Takashi, Three…Extremes, anche di PARK Chan-wook, Fruit CHAN (Venezia Mezzanotte)
TSUKAMOTO Shinya, Vital, con Tadanobu Asano, Tsukamoto Nami, Kiki (Venezia Orizzonti)

Quindi non solo numeri ma anche nomi clamorosi: Miike Takashi che vedremo finalmente dirigere Kitano “Beat” Takeshi; Tsukamoto Shinya nelle vesti di regista e di attore; Shimizu Takashi, autore dell’orami consumato Ju-on, che vedremo finalmente cimentarsi con un’altra storia; Tadanobu Asano attore di Shimizu Takashi e di HOU Hsiao-hsien; ben due film d’animazione in programma, tra cui l’attesissimo ultimo film della carriera di Miyazaki Hayao che concorre per il Leone d’Oro!
In somma, quest’anno la Mostra del Cinema di Venezia non si può davvero perdere!

Link:
Sito della Biennale di Venezia - Cinema

Hotel Venus

Categoria: - alice, 8 Lug 2004 @ 4:48

Il film d’esordio del regista Tahahata Hideta, Hotel Venus, è stato premiato al Moscow Film Festival. Il film ha avuto un grande successo in Giappone soprattutto grazie al protagonosta Kusanagi Tsuyoshi, membro dell’idol group SMAP. Kusanagi è famoso anche perché parla correntemente coreano, e sostiene di averlo imparato in tre anni (dall’apertura ufficiale della Corea al mercato giapponese) per far conoscere ai coreani la musica degli SMAP. Il film, girato quasi interamente a Vladivostock, è interpretato anche da alcuni attori coreani e parte dei dialoghi sono in coreano.
Un altro membro degli SMAP, Kimura Takuya, compare nel film di Wong Kar Wai 2046.

Nakata is Out?

Categoria: - giacomo, 7 Lug 2004 @ 19:27

Continua l’avventura americana di Nakata Hideo. Pare che il regista di Ring si cimenterà in una nuova produzione hollywoodiana con Out, trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Natsue Kirino (uscito in Italia con il titolo Le quattro casalinghe di Tokyo), un avvincente thriller corale che potrebbe risultare affine allo stile del regista. Il romanzo era già stato portato sugli schermi giapponesi nel 2002, ad opera di Hirayama Hideyuki.

Top | Home Page

mini logo | | Licenza Creative Commons


Sito ottimizzato per IE5.5+, Netscape 7+, Opera 7+, Mozilla 1.0+, Safari 1.1+ | risoluzione consigliata 1024x768